La tana… un rifugio speciale chiamato “casetta”!

“Quanto mi piaceva, da bambina, rintanarmi in angoli della casa.
Sotto una tavola apparecchiata aspettando che arrivassero gli ospiti, dietro alla tenda della sala sicura della mia invisibilità, sotto lo stendino pieno di panni da asciugare sul balcone, sotto le lenzuola del lettone…”

Questo gioco molto emozionante inizia ad affascinare i bambini sin da molto piccoli e continua per diverso tempo.
Ma perché piace così tanto?
Se ripensate alla vostra infanzia molto probabilmente ricorderete un luogo speciale, un nascondiglio, uno spazio in cui vi sentivate al sicuro…
La tana o come dicono i bimbi la casetta, è un luogo che traccia un confine, è un spazio personale a tratti intimo che può ricordare un po’ la pancia della mamma che ci conteneva… Dentro ai rifugi segreti si può fare esperienza del silenzio, del prendersi cura di qualcosa, dell’intimità con sé stessi, dell’intesa tra fratelli… ecco perché a volte solo pochi “eletti” possono accedervi.
Anche al Bocciolo abbiamo costruito delle tane: le casette dei tre porcellini e la casetta dentro cui leggere le storie…

 

Quando i bambini sono molto piccoli, è sufficiente allestire noi adulti un angolino con qualche cuscino e un telo che faccia da tendina, anche provvisoria. Ai bambini piace molto il gioco del “cucù”, dello sparire e ricomparire, dai 9 mesi circa infatti, sperimentano che un oggetto esiste anche quando lo vedono sparire.
Crescendo poi sarà il vostro bambino a indicarvi cosa può diventare uno spazio tana nella vostra casa…
Il materiale occorrente è semplice: una tovaglia o un lenzuolo, delle mollette, delle corde se le avete…
Un elemento che dà molto contenimento, e che quindi è spesso richiesto a gran voce dai bimbi, è il tetto della casetta!
Di seguito qualche foto di tane come spunti sul materiale che potrebbe essere messo a disposizione al vostro inventore o alla vostra costruttrice, ad esempio: lenzuoli, tovaglie, mollette da bucato, corde, cuscini, sedie, ombrelli, stendino…

 

Casetta ombrello.

Casetta con sedie.

Casetta con lenzuolo appeso.

Casetta sul poggiolo.

Casetta stendino.

Casetta nascondiglio.

Casetta nell’armadio.

Casetta per riposare.

Ogni bambino ha la sua fantasia, le sue idee, i suoi progetti di come e dove realizzare la sua tana…
E’ bello seguire il flusso di questi pensieri… e contribuire nella loro realizzazione… 💕

Se vuoi puoi lasciare il tuo pensiero su questo incontro... Grazie!

La tua email non viene pubblicata