VIVERE LA CARITÀ E L’AMORE, CONDIVIDERE

 

una parte del nostro tempo, del nostro cammino di vita o l’intera esistenza adoperandoci per il prossimo, per amore di Gesù.

La Croce ci guida, è la nostra Forza, la nostra Speranza.

La “filosofia del villaggio” è il contesto ideale che ci anima: essa è costituita da una rete di solidarietà fra le persone, dove ognuno fa quel che sa fare per rispondere ai bisogni del gruppo; questo scambio diventa un cammino di crescita comune e continuo.

Nella comunità la persona è messa “al centro” perché
un dolore con-diviso è dimezzato,
ma la felicità con-divisa è raddoppiata
.

In quest’ottica il fratello in difficoltà riacquista la voglia di vivere, il rispetto per se stesso e per gli altri; chi offre il proprio aiuto, invece, sperimenta concretamente che l’esistenza ha più sapore se spesa almeno un po’ per gli altri.

Contro il pensare comune, le persone più svantaggiate diventano una risorsa: ci offrono infatti l’occasione di diventare migliori, di realizzare una collettività umana più giusta e buona, sorretta dalla speranza, in cui sia palpabile un vero “bene ♥ essere”.

La Fondazione

Storia

«L’Ancora» nasce a Verona nel 1985 come Associazione di volontariato di matrice cristiana: in un quartiere di periferia con molteplici situazioni di disagio un gruppo di persone, su ispirazione di don Renzo Zocca, confrontandosi sui valori del Vangelo, attua una serie di azioni concrete di aiuto.


Continua a leggere

Mission

Ci adoperiamo per AIUTARE il prossimo che vive in una particolare condizione di disagio e che la Provvidenza mette sulla nostra strada: sono occasioni che possono renderci migliori!


Continua a leggere

Le iniziative

L’AMORE PER GESÙ PORTA FRUTTO

e si concretizza in forme di aiuto alle persone in difficoltà.

La Fondazione ha realizzato strutture diversificate di accoglienza e condivisione di vita: in ognuna di esse ci sono persone che si rendono disponibili all’apertura verso gli altri, vivendo le proprie motivazioni di vita in una dimensione di ascolto e fraternità, non per svolgere un servizio sociale ma per vivere più pienamente la propria umanità e la propria appartenenza alla società ed alla Chiesa.

Tutte le informazioni per...

CONOSCERE LUOGHI E ORARI DI APERTURA DEI NOSTRI UFFICI

INVIARCI UNA MAIL

SCARICARE I DEPLIANT

RICHIEDERE LA MODULISTICA

ISCRIVERSI ALLA NEWSLETTER

Stampa e Media

Comunicare con le parole e con le immagini...

...la storia, la vita… di persone che si incontrano, si confrontano, si aiutano, camminano insieme sulla via del Bene.


Continua a leggere

Pubblicazioni

“Verba volant, scripta manent”

Desideriamo diffondere il bene con le opere ma anche attraverso la parola scritta, perché tutti possano conoscere, sostenere e divulgare i valori che ogni giorno sosteniamo con forza: il bene, la solidarietà, la cultura dell’accoglienza e della condivisione.


Continua a leggere

ULTIME NOTIZIE

8 Gennaio 2019

Lettera aperta di don Renzo alla Comunità

Carissimi,in questo ultimo periodo, come molti di voi già sanno, vivo a Settimo di Pescantina (mi trovate a “L’Oasi Gina Ed Enrico”, telefonicamente al numero 347 […]
29 Dicembre 2018

Onorificenza al Merito della Repubblica Italiana a don Renzo Zocca

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito, motu proprio, trentatré onorificenze al Merito della Repubblica Italiana a cittadine e cittadini che si sono distinti per […]
23 Dicembre 2018

Buon Natale!

Non cercate Gesù in terre lontane: lui non è là.  E’ vicino a voi. E’ con voi.  Basta che teniate il lume acceso e lo vedrete sempre.  Continuate a riempire il lume con […]
17 Dicembre 2018

L’Ancora Magazine n.51 – 2018

Per effettuare il download unico in formato .pdf cliccare QUI. Buona lettura!    
16 Dicembre 2018

Santa Messa di Natale

La sera della vigilia del Santo Natale, lunedì 24 dicembre, a L’Oasi Gina ed Enrico, don Renzo celebrerà la Santa Messa alle ore 21.30, preceduta dalla […]

SOSTIENICI


Una goccia è un nulla ma tante gocce fanno un oceano…
Abbiamo bisogno anche di te!

Con una piccola donazione, se saremo in tanti,
potremo sostenere con serenità le nostre realtà di accoglienza.


SCEGLI IN CHE MODO: